Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti (quarta parte)

Concludiamo la nostra breve rassegna sui principali fattori psicologici che entrano in gioco nei conflitti con un altro tipo di fissazione.Perché se qualcosa va storto cerchiamo di condividere le nostre…

Continua a leggere Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti (quarta parte)

Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti (seconda parte)

Proseguiamo la nostra riflessione e chiediamoci se sia possibile mantenere la nostra opinione su una persona, a prescindere dal suo comportamento.Saremmo propensi a dire che non è così, ma allora,…

Continua a leggere Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti (seconda parte)

Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti

Quando la tenacia nelle trattative diventa cocciutaggine? Quando, invece, è importante insistere, perché è l’intuizione che il risultato sta per arrivare?La consapevolezza dei principi psicologici dei singoli, della coppia e…

Continua a leggere Tenacia o cocciutaggine? Alcuni principi psicologici in gioco nelle mediazioni dei conflitti

Produrre un discorso è l’opposto di capirlo

Quando parliamo, in qualche modo, traduciamo il nostro pensiero in frasi, che diventano parole, che si esprimono attraverso suoni. In chi ascolta, accade esattamente l’opposto: un insieme di suoni, viene…

Continua a leggere Produrre un discorso è l’opposto di capirlo