Cos'è

 La mediazione civile e commerciale è un’opportunità per chi, persona fisica o giuridica, ha un conflitto in atto che potrebbe sfociare, o è già sfociato, in un giudizio civile. Si tratta di una procedura pacifica di risoluzione dei conflitti in cui un terzo imparziale, il mediatore, assiste le parti in lite, assistite dai propri avvocati, facilitandone la comunicazione, guidando la loro negoziazione, facendone affiorare gli interessi e orientandole verso la ricerca di accordi reciprocamente soddisfacenti. Mediare è un atto per natura volontario e il risultato positivo è il frutto del lavoro delle parti, che partecipano attivamente alla risoluzione del loro problema, insieme col mediatore. In caso di insuccesso, non è pregiudicata alcuna diversa strada per la risoluzione del problema, sia la via giudiziale oppure quella arbitrale.

A chi si rivolge

Da alcuni anni, la mediazione è diventata obbligatoria prima di intraprendere un giudizio ordinario per controversie vertenti sulle seguenti materie: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, di famiglia, locazione, comodato, affitto d’aziende, risarcimento danno derivante da responsabilità medica e sanitaria, risarcimento danno derivante da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, contratti bancari, contratti finanziari.

Costi

Lo studio è sede di Primarete Srl (Iscritta al n. 1039 del Registro degli Organismi di Mediazione presso il Ministero della Giustizia. Iscritta al n. 426 degli Enti di Formazione accreditati dal Ministero della Giustizia). Le tabelle delle indennità sono pubblicate sul sito: www.primarete.eu

Chiudi il menu