Originaria di Varese, studia Pedagogia in Università Cattolica di Milano, si Laurea con lode e comincia a collaborare con il prof. Assunto Quadrio Aristarchi come Cultore della Materia in Psicologia Sociale. Vince il dottorato di Ricerca in Metodologia della ricerca in Psicologia all’Università di Genova e studia negli Stati Uniti la Mediazione familiare con John Haynes e con Lenard Marlow dapprima, e in seguito anche la Mediazione nelle organizzazioni di lavoro e la mediazione civile. Co-fonda il Forum Europeén Formation et Recherche en Médiation Familiale, con sede a Marsiglia. Fonda poi a Milano l’Associazione Italiana Mediatori Familiari.

Titolare dello Studio T.d.L. “Tracce di Luce”, è responsabile scientifica, consulente e didatta presso l’Associazione Brahmaputra ONLUS – Scuola Buzzi, una riconosciuta scuola di formazione professionale per mediatori familiari e counselor. E’ formatrice professionale presso diverse sedi universitarie, la Camera di Commercio di Milano e presso istituti privati di chiara fama.

Già responsabile scientifico dell’ente formativo riconosciuto dal Ministero di Giustizia Conciliatori Associati srl fino al maggio 2011, poi responsabile scientifico di altri tre organismi di formazione fino al luglio 2012. Resta nella rosa dei formatori di molti enti riconosciuti dal Ministero della Giustizia. E’ formatrice e mediatrice civile e commerciale presso la CCIAA di Milano.

Negli A.A. 2014/2015 e 2015/2016 è stata docente a contratto presso l’Università Vita e Salute San Raffaele, di Milano, nella facoltà di Psicologia, in: Mediazione e consulenza familiare.

 

FORMAZIONE, TITOLI IN POSSESSO E INCARICHI UFFICIALI

(con attenzione alla mediazione):

1984:  Maturità Classica conseguita presso il Liceo Ginnasio Statale E. Cairoli di Varese

1986-90:  Corso di Laurea in Pedagogia con indirizzo psicologico. Tesi in Psicologia Sociale discussa il 31/10/1990, dal titolo: “Conseguenze del divorzio sull’adattamento e sul rendimento scolastico“, Relatore prof. Assunto Quadrio. Voto: 110/110 con lode accademica. Presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

1992-96:  Vince il concorso e la borsa di studio per il Dottorato di ricerca in Metodologia di ricerca in psicologia (VIII ciclo), svoltosi presso l’Università degli Studi di Genova (sede amministrativa) e l’Università Cattolica di Milano (sede consorziata). Il 15 novembre 1996, ha luogo la discussione della tesi di dottorato dal titolo: “Metodologia integrata per la rilevazione degli atteggiamenti sull’affido dei minori in casi di separazione e divorzio” e le viene conferito il titolo di Dottore in Psicologia.

1994-1997:  Membro dell’Academy of Family Mediators (USA), in seguito unitasi con CREnet e SPIDR, diventa l’Association for Conflict Resolution, associazione a diffusione mondiale.

1997:  Socio fondatore e membro ufficialmente eletto del Comitato Direttivo del Forum Europeèn Réchèrce et Formation a la Médiation Familiale (Francia).

1997:  Crea e realizza la rivista Tavola Rotonda, diventato il bollettino informativo del Forum Europeèn Réchèrce et Formation a la Médiation Familiale. Dal 2005 da lei unicamente gestito e posseduto diventa: “Tavola Rotonda. Bollettino dei Mediatori Familiari” – registrata al Tribunale di Milano in data 08/07/2005 col numero 569

1999:  Fonda l’Associazione Italiana Mediatori Familiari (A.I.Me.F.)

2001-04:  Presidente del Forum Europeèn Réchèrce et Formation a la Médiation Familiale, con sede a Marsiglia.

2002-oggi:  Eletta a Ottobre, con incarico triennale, nel Consiglio Direttivo, viene nominata Presidente dell’Associazione Italiana Mediatori Italiani (A.I.Me.F.). Incarico rinnovato per un secondo mandato nel dicembre 2005. Continua a venire eletta nel Consiglio Direttivo dall’Assemblea Generale Annuale dei soci e assume l’incarico di Tesoriere, incarico che tuttora assolve.

2003-oggi:  – Membro del Comitato di redazione della rivista semestrale di mediazione Mediares, Edizioni Dedalo srl, Bari – Italia.

    – Membro del Comitato di redazione nazionale della rivista dell’AIMS Associazione Internazionale Mediatori Sistemici  “Mediazione Familiare Sistemica”, Torino – Italia.

2006-oggi:  Membro del Comitato di Accettazione e riconoscimento dei corsi di Formazione di base (CAF) per mediatori familiari dell’Associazione Italiana Mediatori Familiari (A.I.Me.F.).

2008-oggi:  Presiede la suddetta CAF di A.I.Me.F.

 

Formazione e approfondimenti nel settore delle ADR e della mediazione familiare:

1994:    – Divorce Mediation Professionals, di New York. Osservazione di sedute di mediazione dei conflitti coniugali presso il Prof. Lenard Marlow

    – Eugene (Oregon) dal 20 al 26 luglio: Convegno/studio dell’Academy of Family Mediators.

    – Ottobre, Conseguimento del titolo di mediatore familiare attraverso il Corso di formazione alla Mediazione familiare presso l’Università del Sud della Florida, presso Tampa, Stati Uniti

    – Ottobre e Novembre,  approfondimento della propria formazione attraverso stage pratici tenuti presso diversi Mediatori familiari Statunitensi, con l’occasione di osservarli al lavoro, di partecipare alle sedute e di discutere con loro. Tra i più noti si ricordino:

  • il prof. Greg Firestone (Università del Sud della Florida di Tampa)
  • il prof. Donald Saposnek (Università della California di Santa Cruz)
  • il prof. Lenard Marlow (Divorce Mediation Professionals di New York)
  • il prof. Steve Erikson (Erikson Mediation Institute di Minneapolis)
  • la dott.sa Diane Numan (Divorce Mediation Services di Boston)
  • la dott.sa Linda Fish (Mediation Centre New Jersey)

1997:    Orlando (Florida) dal 25 al 27 settembre: SPIDR 25th Annual International Conference “The evolution of dispute resolution”. Frequenta i gruppi di lavoro concernenti gli sviluppi della mediazione dei conflitti in campo commerciale e in campo scolastico.

1998:    San Vito in Fior di Selva, Toscana, Italia, dal 23 al 30 Maggio: Partecipazione, organizzazione e traduzione simultanea del seminario di Formazione Formatori nelle ADR condotto da John Haynes.

1999:    Baia Chia, Pula, Sardegna, Italia, dal 17 al 23 Maggio: Organizzazione e Partecipazione al Seminario di Formazione Formatori nelle ADR condotto da John Haynes.

2001:    San Vito in Fior di Selva, Toscana, Italia, dal 12 al 16 Maggio: Organizzazione e partecipazione al Primo Seminario Internazionale Esperienziale per Formatori nelle ADR.

2002:    -Edinburg (Scotland) dal 12 al 13 aprile: Partecipazione all’International Family Mediation Trainers Conference.

-San Vito in Fior di Selva, Toscana, Italia, dal 9 al 12 maggio: Organizzazione e partecipazione al Secondo Seminario Internazionale Esperienziale per Formatori nelle ADR.

2003:    -Ravello, Campania, Italia, dal 15 al 18 maggio: Organizzazione, partecipazione e docenza di 10 ore, al Terzo Seminario Internazionale Esperienziale per Formatori nelle ADR.

    -Heidelberg, Germania, 3-4 novembre: Partecipazione al Seminario di Supervisione Professionale per mediatori,  tenuto da Gary Friedman presso la Scuola di Formazione Ripke & Kollegin

-Milano, CCIAA, 15-16 Dicembre: Corso di formazione – livello avanzato di 16 ore con Jacques Salzer “Praticare la mediazione: esperienze e prospettive della mediazione valutativa e dell’equità”

2005:    Verbania-Intra, Lombardia, Italia, dal 16 al 18 settembre: Organizzazione, partecipazione e docenza di 10 ore, al Quarto Seminario Internazionale Esperienziale per Formatori nelle ADR

2010:    Milano, Italia, Corso di formazione per Mediatori di controversie civili e commerciali, della Camera Arbitrale di Milano (durata complessiva 54 ore), in conformità l Dec. Leg. 4 marzo 2010, n. 28 e al Dec. Min. 18 ottobre 2010, n. 180.

COMPETENZE NELL’AREA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Docente, esercitatrice, progettista e direttrice didattica di corsi di formazione professionale della Scuola di formazione professionale da lei condotta, presso lo Studio T.d.L. di Milano, insieme all’Associazione Brahmaputra ONLUS, che offre:

  • Corsi di Formazione Professionale per Mediatori Familiari e Counselor (350 ore), approvati dal Forum Europeèn Réchèrce et Formation a la Médiation Familiale e dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia – dal 1997. La dott.sa Buzzi è ideatrice, principale docente e responsabile del tirocinio pratico. Ha il riconoscimento AIMeF, SICo, AICo e AssoCounseling.
  • Seminari residenziali intensivi per Mediatori Familiari e per Counselor dal 1999,
  • Seminari residenziali di Formazione Formatori nelle ADR (3/4 giorni) dal 2001, con una frequenza di tre seminari ogni anno.
  • Giornate di studio a tema o seminari di alta formazione professionale, nazionali e internazionali, (8 o 16 ore) – attualmente sono state realizzate 2 giornate sulla mediazione scolastica, una sulla mediazione penale, 10 sulla mediazione familiare e/o sociale.

 

Presso lo Studio T.d.L. svolgono tirocinio professionale i mediatori familiari e i counselor della Scuola ed altri studenti di università e/o istituti convenzionati.

E’ stata direttrice didattica del “CORSO DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA GIURIDICA: la consulenza tecnica, la perizia psicologica, la consulenza di parte” a Firenze presso il CESIPc Srl Centro Studi in Psicoterapia Cognitiva, Scuola di Psicoterapia Cognitiva ad indirizzo costruttivista. È formatrice professionale e collabora alla progettazione anche di corsi presso istituti universitari, o presso organizzazioni private.

Elenco delle pubblicazioni più rilevanti

  1. Buzzi I. & Quadrio A.: “Competenze e limiti di intervento nel riadattamento alla separazione parentale”. In G. Villone Betocchi (a cura di), Psicologia della famiglia: problemi e ricerche, Liguori, Napoli, 1991 ( e II ed. 1993), pp 21-40.
  2. Buzzi I. : “Storia e prospettive della mediazione familiare”, Genitori e figli nelle famiglie in crisi, Giuffré, Milano, 1992, pp 163-213.
  3. Buzzi I. & Quadrio A.: “Il valore sociale del consenso come premessa alla mediazione”. In Contrubuti del Dipartimento di Psicologia, ISU, Università Cattolica di Milano,  Milano, N.6 , 1992, pp 129-142.
  4. Buzzi I. & A. Quadrio: “AT. Test per il sondaggio di Audiovisivi”, Ed. La Giunta, Regione Lombardia, Milano, 1992.
  5. Buzzi I.: “Divorzio dei genitori e percezione del disagio infantile: breve indagine descrittiva su un campione di insegnanti”. In Contributi di Ricerca in Psicologia e Pedagogia, Pubblicazione della Sezione di Psicologia e Pedagogia del Dipartimento di Filosofia,  Università egli studi di Genova, Genova, Vol. 2, 1993, pp 19-32.
  6. Buzzi I., Tedeschi E.: “Il Salone dello Studente”, in Orientamento Studenti. Attese e motivazioni alla scelta universitaria. Salone dello Studente, Genova, 1993, pp. 16-68.
  7. Buzzi I.: “La conoscenza del mondo sociale”. In C. Castelli, A. Quadrio, L. Venini (a cura di), Psicologia sociale e dello sviluppo, F. Angeli, Milano,Vol. 1,  1994, pp 45-108.
  8. Buzzi I. & Castiglioni M.,: Psicologia sociale e dello sviluppo, C. Castelli, A. Quadrio, L. Venini (a cura di), F. Angeli, Milano, Vol. 1, 1994.
  9. Buzzi I.: “Linee guida per la realizzazione di audiovisivi didattici”. Ed. La Giunta, Regione Lombardia,  Milano, 1994.
  10. Quadrio A., Buzzi I.: “Il ruolo dei figli nelle dinamiche conflittuali”. In R.G. Ardone & S.Mazzoni (a cura di), La mediazione familiare: per una soluzione nella separazione e nel divorzio,  Giuffrè, Milano, 1994, pp 19-29.
  11. Buzzi I., Venini L.: “Il mito della famiglia nucleare. Costruzione di uno strumento di rilevazione”, in Contributi di Ricerca in Psicologia e Pedagogia. Pubblicazioni della Sezione di Psicologia e Pedagogia del dipartimento di Filosofia. Università degli Studi di Genova, Genova, 3, 1994, pp 191-196.
  12. Buzzi I.: “Separazione e divorzio nella cultura del dialogo: la Mediazione familiare”.  In A. Quadrio & G. De Leo (a cura di), Manuale di Psicologia Giuridica,  LED, Milano, 1995, pp 367-392.
  13. Haynes J.M. & Buzzi I.: “Introduzione alla mediazione familiare. Principi fondamentali e sua applicazione”, Giuffrè, Milano, 1996.
  14. Buzzi I.: “Is the Agreement Fair?”, Atti del Convegno Mondiale sulla Mediazione dei conflitti, S.Michele El Escorial, Madrid, Spagna, September 26-30,1995.
  15. Buzzi I., Marlow J., Marlow L.: “Who has the Expertise to be Family Mediator?”. Atti della Riunione dell’APMF, June 20, London -GB, 1996.
  16. Buzzi I.: “La sindrome di alienazione genitoriale”. In Cigoli V., Gulotta G. & Santi G. (a cura di), Separazione, divorzio e affidamento dei figli, Giuffré, Milano, II Ed., 1997, pp 177-188.
  17. Buzzi I. & Quadrio A.: “Le risorse della psicologia familiare forense”. In KOS Rivista di medicina, cultura e scienze umane, Europa Scienze Umane, Milano, Nuova Serie n. 139, Aprile 1997, pp 20-22.
  18. Borgonovo L. & Buzzi I.: “Motivazioni, atteggiamenti e vissuti personali degli utenti di Internet“. In Aspetti psicologici e psicopatologici delle nuove tecnologie audiovisive ed informatiche, Rapporto del Progetto di ricerca ai sensi della L.R. 9/93, Assunto Quadrio Aristarchi, Direttore, 1997.
  19. Buzzi I.:  “Ruoli familiari e dinamiche conflittuali nelle perizie per l’affido dei minori”. In A. Mestiz (a cura di) La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, 1997, pp 363-381.
  20. Buzzi I.:  “Garantire l’affetto dei genitori”. In Famiglia oggi, Novembre, N. 11, 1997, pp 22-27.
  21. Buzzi I.: “I possibili ambiti di applicazione della mediazione”, in Atti del Convegno La mediazione familiare. Esperienze e opinioni a confronto, Provincia di Brescia, Commissione Pari Opportunità, Novembre 13, 1998, pp 55-63.
  22. Buzzi I. & Pinna S. (a cura di): Esperienze pratiche per mediare i conflitti, Punto di fuga, Cagliari, 1999.
  23. Buzzi I.: “Nostalgie e responsabilità del contesto familiare”. In G. Gulotta, M. Zettin  Psicologia Giuridica e Responsabilità, Giuffrè, Milano, 1999, pp 359-365.
  24. Buzzi I.: Tantra e sessualità. Come conoscerlo e come praticarlo, Atanor, Roma, 1999.
  25. Buzzi I.: “Sesso e demoni nel Buddismo tantrico”. In M. Bianca (a cura di) La magia della sessualità, Atanor, Roma, 2000, pp 123-132.
  26. Gulotta G. con la collaborazione di I. Buzzi: “La mediazione familiare”. In G. Gulotta Elementi di psicologia giuridica e di diritto psicologico, civile, penale minorile. Giuffré, Milano, 2000, pp 836-845; ed edizione successiva del 2010.
  27.  Buzzi I.: “Mediazione familiare e lavoro peritale”. In M.E. Magrin (a cura di), Guida al lavoro peritale, Giuffrè Pub., 2001, pp 207-240.
  28. Buzzi I.: Introduzione alla conciliazione. Principi fondamentali e applicazione della mediazione ai conflitti aziendali e commerciali. Giuffré Pub., 2003.
  29. Buzzi I.: “La figura del mediatore”. In Mediares Semestrale sulla mediazione, Edizioni Dedalo, luglio-dicembre, 2/2003, pp 45-56.
  30. Buzzi I. : “La mediazione familiare”. In G. Cavicchioli, L. Gioia (a cura di), Il conflitto e la mediazione. Teorie, metodologie operative, campi operativi ed esperienze di mediazione, Quaderni del Centro Servizi Scuola & Famiglia, III Numero, 2004, pp 98-104.
  31. Buzzi I. : “Domains de formation et modalités didactiques dans la formation des médiateurs familiaux : le défi du domaine épistémologique”. In Actes du Colloque Symposium su la Médiation Familiale en Europe: Etat des lieux et perspectives, Sion 28-30 /10/2004, Institut Universitaire Kurt Bösch, pp 157-163.
  32. Buzzi I.: “Come gestire le situazioni di collera durante un incontro di mediazione”, In Newsletter Trimestrale d’informazione Curia Mercatorum, Anno IX, N. 2/2005, pp 2-8.
  33. Buzzi I.: “La mediazione dei conflitti: una riflessione epistemologica”. In M. Ferrara, C. Pucciarelli, C. Troisi (a cura di), Mediazioni, conflitti, società complesse, Elio Sellino Editore, 2006, pp 103-109.
  34. Buzzi I.: “ADR e mediazione familiare in Europa e in Italia”, In Mediazione familiare sistemica, n. 3-4, 2005/2006, pp 13-18.
  35. Buzzi I.: “A monte e a valle del divorzio emotivo”. In Social News, n. 1, 2006, pp. 17-18.
  36. Buzzi I.: “Il problem-solving come fase centrale della conciliazione stragiudiziale”, Rubriche ISDACI in I Contratti, n. 2, 2008, pp. 207-211.
  37. Buzzi I.: “Mediazione Civile. Le forme facoltative. Cresce la domanda di conciliazione delle liti”, Guida al diritto, Il sole 24 ore, Dossier 4, maggio 2010, p. 17-19.
  38. Buzzi I.: “La mediazione familiare. Tecniche e strategie dello psicologo” in Fragomeni T., Patti Y., Buzzi I., La mediazione familiare. Tecniche e strategie dell’avvocato, del counselor e dello psicologo, La Tribuna, Milano, 2011, pp. 103-151.
  39. Buzzi I.: “La mediazione familiare come percorso strutturato: fasi della mediazione”, in Cagnazzo A. (a cura di) Trattato sulla mediazione familiare, UTET, Torino, 2012, pp. 527-550.
  40. Haynes J.M. & Buzzi I.: “Introduzione alla mediazione familiare. Principi fondamentali e sua applicazione”, Giuffrè, Milano, II Edizione, 2012.
  41. Buzzi I.: “Le principali tipologie di controversie in materia condominiale”, in a cura di ISDACI La mediazione nelle controversie condominiali. Quadro normativo, tecniche e strategie di gestione delle controversie, Il Sole 24 Ore, Milano, 2014, pp 29-44.
  42. Buzzi I.: “I rapporti di vicinato”, in a cura di ISDACI La mediazione nelle controversie condominiali. Quadro normativo, tecniche e strategie di gestione delle controversie, Il Sole 24 Ore, Milano, 2014, pp 45-59.
  43. Buzzi I.: “La famiglia e la negoziazione assistita”, in Savio D. (a cura di) Manuale Pratico Negoziazione Assistita, Maggioli, 2015, pp. 225-234.
  44. Buzzi I.: “La famiglia e la mediazione civile”, in Savio D. (a cura di) Manuale Pratico Negoziazione Assistita, Maggioli, 2015, pp. 235-242.
  45. Buzzi I.: “La famiglia in crisi: la separazione personale e il divorzio”, in Savio D. (a cura di) Manuale Pratico Negoziazione Assistita, Maggioli, 2015, pp. 243-250-
  46. Buzzi I.: “La mediazione familiare”, in Savio D. (a cura di) Manuale Pratico Negoziazione Assistita, Maggioli, 2015, pp. 251-261.
  47. Buzzi I.: “Gestire e superare i conflitti familiari e sociali in un mondo che cambia”, in Quadrio A. e Pajardi D. (a cura di) La società ripensata, EDRA, 2016, pp. 249-290.
  48. Buzzi I.: “La mediazione civile applicata alla famiglia”, in Colombo C. (a cura di) Tecniche di mediazione, Il Sole 24 ORE, vol. 4, 2016, pp. 107-120.
  49. Buzzi I.: “Una nuova professione” in (a cura di) Scaparro F. e Vendramini C. Pacificare le relazioni familiari, Erikson, 2018, pp. 35-48.
Chiudi il menu