Cos'è

Le Consulenze Tecniche vengono richieste dal Giudice all’interno di un procedimento giuridico per acquisire valutazioni che richiedono competenze tecniche e scientifiche specifiche. Il Consulente Tecnico di Ufficio acquisisce informazioni sulle condizioni psicologiche e sulle risorse personali, familiari, sociali e ambientali del soggetto o dei soggetti, al fine di fornire al Giudice maggiori elementi sui quali ponderare una decisone.
Il periziando ha a sua volta il diritto di potersi tutelare attraverso il lavoro di un consulente tecnico di parte, per farsi assistere con la valutazione della correttezza metodologica della perizia, produrre ulteriore documentazione clinica ed elaborare delle osservazioni critiche da porgere all’attenzione del Giudice.

A chi si rivolge

Soprattutto a coniugi, in sede di separazione o divorzio giudiziali.

Costi

 Il costo, dopo un primo incontro gratuito di valutazione rispetto all’accettazione dell’incarico, è proporzionato alla fascia di reddito e verrà determinato soprattutto in base alle ore che il consulente di parte trascorrerà in sede peritale.

Chiudi il menu